Arezzo: per Pasqua prenotazioni a rilento negli alberghi

Vanno a rilento le prenotazioni per la Pasqua negli alberghi aretini, che all’inizio della Settimana Santa dichiarano di avere in media solo la metà delle camere prenotate o già vendute. Ma tra gli operatori c’è comunque ottimismo e molti contano di arrivare al tutto esaurito entro venerdì.Lo conferma il presidente dell’Associazione Albergatori Aretini Gianni Fabbrini: “quello delle prenotazioni last minute per la Pasqua e i ponti primaverili è un fenomeno a cui ormai siamo abituati e che non ci spaventa più. Se il meteo sarà favorevole, mettere a segno il 100% dell’occupazione nel week end pasquale non sarà una Chimera. Non dovrà essere troppo caldo – perché altrimenti la gente preferirà mete marine – né dovrà piovere – perché molti potrebbero decidere di restare a casa e partire per il ponte del 25 aprile o del 1° maggio”.A proposito dei ponti, Fabbrini sottolinea come quest’anno, con la Pasqua bassa, siano molto ravvicinati: “tante famiglie potrebbero decidere di non andare via più di un week end, anche per motivi economici”, dice Fabbrini, “ci aspettiamo comunque un buon flusso di individuali, soprattutto coppie adulte e piccoli gruppi di amici”.