Castiglion Fiorentino: gli ex amministratori assolti con formula piena

Di Alessandro Frappi

Dopo una lunghissima serie di slittamenti e rinvii, è arrivato dopo quasi cinque anni il verdetto: tutti assolti con formula piena gli imputati per il dissesto del Comune di Castiglion Fiorentino. Il caso riguarda il periodo 2009-2011, quando era Sindaco Paolo Brandi ed Assessore al Bilancio Enrico Cesarini. Tra gli imputati anche due ex tecnici comunali: Fausto Rossi e Giuseppe Bennati. Per l’accusa di truffa (Brandi, Rossi e Bennati) assolti perché il reato non sussiste e per falso ideologico (Brandi, Cesarini e Bennati) assolti per insufficienza di prove. Erano stati chiesti un anno e sei mesi per Brandi e Bennati, un anno e quattro mesi per Rossi, un anno per Cesarini.