Chianciano : Paolo Brosio ospite speciale al Paese di Babbo Natale  per il Ponte dell’Immacolata

 

Ospite speciale in arrivo al Paese di Babbo Natale. Il giorno dell’Immacolata a Chianciano Terme ci sarà Paolo Brosio. Il giornalista sarà in piazza Italia l’8 dicembre alle 17 per presentare il suo ultimo libro Il Papa e Medjugorje (Piemme Mondadori). Una ricostruzione giornalistica che, a partire dai primi anni Ottanta rivela come i servizi segreti della ex Jugoslavia comunista e della “cortina di ferro sovietica” avessero attivato una poderosa macchina del fango per screditare e annientare le apparizioni mariane. Come si evince dal titolo, il volume è dedicato a Papa Francesco che crede poco alle apparizioni mariane a  Medjugorje. L’evento si terrà nella tensostruttura di Piazza Italia, Area Spettacoli: prima ci sarà un momento di preghiera, a seguire il teatro-libro di Brosio: sarà una testimonianza accompagnata dalla proiezione di piccoli filmati e immagini relativi alle storie presentate all’interno del libro. Nel corso dell’iniziativa verrà presentata l‘Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore, fondata da Brosio, per sensibilizzare i partecipanti a una raccolta a sostegno delle opere umanitarie e di evangelizzazione in cui è impegnata la Onlus, tra cui il nuovo progetto “Mattone del Cuore – Ospedale a Medjugorje”. A un mese esatto dall’apertura del parco natalizio, il paesino toscano in provincia di Siena festeggia con dati da record. Gli ingressi infatti, sono quadruplicati a partire dal secondo weekend dall’apertura, rispetto all’anno scorso. I tour operator confermano la forte crescita e si va  verso il   sold out  per il ponte dell’Immacolata. Anche le prenotazioni sono quadruplicate con una permanenza a Chianciano Terme non più di una o due notti, ma di tre e quattro notti. “Questo successo – ha spiegato Paolo Grossi di Music Staff, ideatore dell’evento –  è il risultato della sinergia di una grande squadra che mi ha affiancato: Terme di Chianciano e l’Amministrazione comunale, insieme al tessuto commerciale e alberghiero della città”. È risultata vincente l’idea di Paolo Grossi di rinnovare tutto l’allestimento del Paese di Babbo Natale e di affiancare Il Mondo delle favole con Masha e Orso, che i bimbi adorano. La manifestazione, come dimostra la crescita esponenziale sul web, si è consolidata subito nel circuito nazionale sugli eventi del Natale 2017.