Chiusi: straordinario successo per il Carnevale; domani bis in centro storico

La 66° edizione del Carnevale dei Ragazzi ha portato un tripudio di colori, musica e divertimento per le strade di Chiusi Scalo. Centinaia di persone e maschere hanno sfilato per le vie del centro commerciale naturale accompagnate dall’allegria dei gruppi mascherati e dei carri allegorici. La sfilata è stata aperta dalla Filarmonica Città di Chiusi che per l’occasione si è trasformata nella “RotoBanda” con i musicisti vestiti da operai del Comune e il direttore Roberto Fabietti vestito da sindaco con tanto di fascia tricolore e forbici per il “taglio del nastro”. I carri allegorici, realizzati in cartapesta, hanno celebrato i 90 anni della nascita di Topolino, il mito della Ferrari e, naturalmente, non hanno risparmiato un po’ di sana e divertente “visciaia chiusina” (satira). Protagonisti indiscussi del Carnevale dei Ragazzi, ovviamente, i più piccoli che hanno dato sfogo a tutta la propria immaginazione e riempito le strade di principesse e supereroi.“Il Carnevale a Chiusi è sempre più bello perché riesce a coinvolgere tantissime persone che con semplicità esprimono gioia e felicità – sottolinea Juri Bettollini – Il Carnevale, anno dopo anno, sta diventando sempre più importante per la nostra realtà e la straordinaria partecipazione della gente è sicuramente il risultato più grande che ci possa essere. I carri allegorici, i gruppi mascherati e ovviamente la divertente visciaia trasformano Chiusi nella città del Carnevale e per questo un grande ringraziamento non può che essere fatto a tutti coloro che hanno lavorato insieme per regalare ai bambini e anche agli adulti della nostra città una festa incredibile.”.Terminata la sfilata la domenica di Carnevale è proseguita al Teatro Mascagni con il tradizionale Veglioncino. Domani (martedì 13 febbraio) il Carnevale dei Ragazzi tornerà per le vie del centro storico e terminerà nuovamente a teatro per poi chiudere con il “Funerale del Carnevale” e un rogo in piazza Duomo.  Il Carnevale dei Ragazzi è organizzata grazie al coordinamento dell’Associazione Nazionale Ragazzi in Gamba e del gruppo“inossidabili volontari dei carri allegorici” capitanati da Franco Rosati in collaborazione con:  il Comune di Chiusi, Banca Valdichiana, Associazione Terzieri, Fondazione Orizzonti d’Arte, Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi, Associazione Volto Amico, Centro Parrocchiale Sacro Cuore, Associazione ADA, Auser di Chiusi Città, Scalo e Macciano, Associazione Nobilis Populus Maccius, Filarmonica Città di Chiusi, Associazione Pubblica Assistenza, commercianti e volontari.