Governo: 5 milioni di euro alle Terre di Siena per i luoghi della cultura . Stefano Scaramelli, Consigliere regionale,  “la visione del Pd e la sinergia di esigenze regionali e comunali hanno portato a finanziare sei grandi interventi”

“Il Governo a forte guida Pd c’è e lo sta dimostrando fino alla fine. Sono circa 5 i milioni di euro stanziati per le Terre di Siena in queste ore. La visione del Pd e la sinergia di esigenze regionali e comunali hanno portato a finanziare sei grandi interventi in fase avanzata progettuale di vari comuni senesi. Sono le mura di Monteriggioni, i lavatoi di Chiusi, gli impianti sportivi di Staggia Senese a Poggibonsi, la ex chiesa di San Francesco a Montalcino, le terme di Abbadia San Salvatore, in sinergia con la Asl, e la viabilità di Carpineto a Sovicille. I Sindaci si sono fatti protagonisti nell’avanzare progetti credibili ed importanti per le loro comunità, le relazioni politiche e le attenzioni del Governo verso le Terre di Siena hanno fatto la differenza”. Così il Consigliere regionale Pd Stefano Scaramelli commenta gli ultimi finanziamenti in arrivo sul territorio grazie al Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) e all’iniziativa “Bellezza”, una misura lanciata nel 2016 dal Governo guidato da Matteo Renzi, per recuperare, ristrutturare o reinventare beni pubblici per farli tornare fruibili dalla collettività. “Adesso – conclude Scaramelli – via veloce ai lavori finanziati, alle riqualificazioni e alla crescita di un territorio già bello che, pensando in grande, è riuscito ad intercettare importanti risorse per proiettarsi nel futuro”.