Siena: provincia;edilizia scolastica, finanziati interventi per € 1.232.892,36 e ammessi a finanziamento progetti per circa 2 milioni e mezzo

Un’altra buona notizia giunge in questi giorni alla Provincia di Siena. Con Decreto dell’8 agosto 2017, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 13 Novembre, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università  e della Ricerca, che finanzia per interventi di manutenzione straordinaria per 415.900,00 € gli istituti di Colle Val d’Elsa , San Giovanni Bosco, Cennino Cennini e di Alessandro Volta e interventi strutturali in altri edifici scolastici,  individuati a seguito di indagini, per 816.992,36 €.Si tratta di finanziamenti al 100% e che arrivano come frutto del lavoro di programmazione e progettazione svolto dai tecnici dell’ufficio edilizia scolastica della provincia.“Si tratta di risorse molto importanti che arrivano in un momento particolare. Finalmente in molti cominciano a capire l’importanza delle province e come toglier e risorse a questi Enti abbia significato diminuire i servizi ma soprattutto sicurezza a strade e scuole- commenta il Presidente Nepi. Ho sostenuto in prima persona e più volte il lavoro di sensibilizzazione e denuncia svolto in questi anni dall’Upi e i risultati cominciano a vedersi. Questi finanziamenti sono frutto dell’ottimo lavoro fatto dai tecnici dell’edilizia scolastica che ringrazio enormemente. Non è facile gestire 25 edifici scolastici sparsi per tutta la provincia e farlo con tanta efficienza nonostante le esigue risorse che abbiamo.”.Da segnalare inoltre che tra i progetti ammessi e non ancora finanziati, in attesa di ulteriori risorse, primeggiano due relativi a manutenzione straordinaria dell’istituto Avogadro, due per il Sarrocchi di Siena e uno per il Roncalli. Ammessi anche tre ulteriori progetti che vanno a finanziare interventi negli istituti Piccolomini, Galilei e Bandini e uno all’Istituto Agrario, per un totale di circa 2 Milioni e mezzo.