Siena:  ‘Sette Note in Sette Notti’ svela il ritratto inedito di Luigi Mussini

Sarà dedicato al fortunato ritrovamento di un ritratto di Vittorio Emanuele II l’ultima serata di ‘Sette Note in Sette Notti’ al Museo Civico, in programma oggi giovedì 7 dicembre. In attesa del gran finale al Santa Maria della Scala, l’appuntamento con l’arte regalerà a tutti gli appassionati la possibilità di scoprire il ritratto realizzato dal celebre pittore Luigi Mussini, noto come uno dei ritratti più fedeli ed espressivi del primo re d’Italia. A raccontare l’opera riscoperta dopo più di mezzo secolo sarà la storica dell’arte Veronica Randon, che guiderà i partecipanti tra le sale del Museo Civico e la storia del Risorgimento italiano. La serata si concluderà con la performance degli studenti dell’Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci di Siena con ‘Grandi miniature’. Il programma musicale sarà interamente dedicata al pianoforte con l’esecuzione di brevi brani pietre miliari del pianismo di tutti i tempi, per una promenade che va dalla Spagna alla Russia, fermandosi anche nel cuore dell’Europa. Un viaggio di note che, percorrendo circa 150 anni di storia della musica, porterà in scena alcuni dei più grandi autori di tutti i tempi, come Franz Schubert, Fryderyk Chopin, Sergej Rachmaninov, Enrique Granados e Isaac Albéniz. Protagonisti della serata saranno Caterina Mega, Andrea Redigonda, Alessandro Dei, allievi delle classi dei professori Marco Guerrini e Sandra Landini.