Toscana: tagli al personale sanitario; Leonardo Marras (capogruppo Pd in regione),” L’allarme sui tagli in sanità non esiste”

Il capogruppo del Pd in regione Toscana Leonardo Marras ha detto:

“L’allarme sui tagli in sanità non esiste. Il paventato blocco del turnover sarebbe una misura drastica, pericolosa per il mantenimento dei servizi quando ci sono reparti già in seria difficoltà.Ogni scelta fatta con il taglio orizzontale non tiene conto della programmazione, della realtà che è diversa in ogni presidio e delle necessità di sviluppo e potenziamento già individuate.Inoltre, è una misura inutile perché il bilancio del 2017, che sembrava essere in difficoltà, si è chiuso invece in equilibrio dimostrando solidità e buone basi per andare avanti con prospettive più serene: abbiamo già vincolato 54milioni per i rinnovi contrattuali del personale e opereremo le stabilizzazioni in coerenza con le norme della Madia.Il parametro dei costi del personale esiste, ma abbiamo fino al 2020 per gestire la coerenza con quegli obiettivi e ci batteremo per modificare quei parametri, dettati ai tempi in cui l’Italia era sull’orlo del baratro.La giunta regionale non ci ha indicato ulteriori difficoltà ed escludo che abbiano scelto di tenere la maggioranza all’oscuro su una materia così importante e delicata; dobbiamo dare agli operatori un messaggio chiaro e di affidabilità, chiedo al presidente Rossi di farlo, lui sa che può contare sul Partito Democratico nella difesa del sistema sanitario pubblico in Toscana”.