Viabilità: consigliere regionale Casucci (Lega) sollecita Regione a risolvere problemi  strada n.68  che collega Volterra a Colle Val d’Elsa e non a trasferirla allo Stato

Dal consigliere regionale della Lega Marco Casucci riceviamo e pubblichiamo

“La regionale n. 68 spesso, purtroppo, teatro d’incidenti che mettono a repentaglio l’incolumità degli automobilisti, creando, nel contempo, non pochi problemi alla circolazione, non riceverà finanziamenti che sarebbero stati utilissimi per rimettere in sesto la tormentata arteria.” “Proprio in merito a questo tratto viario avevo recentemente redatto un’interrogazione rivolta all’Assessore Ceccarelli per sapere se la stessa strada fosse tra le priorità regionali. Ebbene la risposta che ci è stata data, conferma, indirettamente, quanto è poi emerso in questi giorni. La 68 è, infatti, nell’elenco di quelle vie di comunicazione da trasferire al demanio dello Stato, cosa che noi osteggiamo apertamente ed inoltre la notizia che non siano stati riservati fondi per la strada che collega Volterra-Colle Val d’Elsa, ci lascia alquanto perplessi e vivamente preoccupati.In pratica la Regione, nonostante le nostre pressioni, se ne lava le mani, demandando tutto a Roma e nelle pieghe della Finanziaria si ritiene, ingiustamente, di non prendere in considerazione la disastrata arteria .Un fatto che stigmatizziamo apertamente, convinti che occorra salvaguardare al massimo gli utenti i quali, quotidianamente, utilizzano il  collegamento fra il volterrano e la Valdelsa.”