1000 Miglia: la “Corsa più bella del mondo” il 17 maggio fa tappa a Siena con sosta, per la prima volta, in Piazza del Campo

Il rombo dei motori di “La corsa più bella del mondo”, così definita da un mito delle quattro ruote Enzo Ferrari, risuonerà in Piazza del Campo a Siena  il 17 maggio alle 12.30. 430 le vetture, testimonial dell’heritage del design e dell’automobile, che per la prima volta sosteranno davanti a Palazzo Pubblico, location che ospiterà gli equipaggi, provenienti da 40 nazioni e 5 continenti, per il tradizionale pranzo di tappa. Una novità, quella del light lunch, che permetterà a tutti i partecipanti alla corsa di conoscere anche i prodotti tipici del territorio in un luogo, simbolo, delle bellezze artistiche di Siena. L’occasione vedrà anche la consegna della card SI YOU AGAIN per incentivare piloti e co-piloti a tornare nella città del Palio. Dopo aver effettuato il controllo orario, le auto, arrivate da Roma e passate anche per Radicofani, ripartiranno in direzione di Vinci, Montecatini, Pistoia, Firenze, per poi valicare i Passi della Futa e della Raticosa e concludersi a Bologna, traguardo della terza tappa della trentasettesima rievocazione storica della Freccia Rossa.