Arezzo: il sindaco Ghinelli ,”deciderò sulla base dell’ultimo rapporto non ancora arrivato all’ufficio legale” se far causa alla famiglia Boschi per danni di immagine

Il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, rispondendo a una interrogazione del consigliere di opposizione Francesco Romizi (“Arezzo in comune) ha precisato che all’ufficio legale del Comune, in merito alla vicenda della Banca Etruria, “non è giunto un rapporto conclusivo. Deciderò ovviamente sulla base di quel rapporto”.  Secondo Romizi “nei giorni scorsi ci sono stati risvolti giudiziari, in primo grado, sulla vicenda Banca Etruria. Dunque- aveva chiesto Romizi riferendosi alle affermazioni del gennaio 2018 del Sindaco  di voler far causa alla famiglia Boschi per danno d’immagine in relazione al legame con l’Istituto aretino Banca Etruria –ci sono stati sviluppi per quella causa legale annunciata?”. Infatti Ghinelli  oltre un anno fa, intervistato da Klaus Davi, affermò di voler procedere contro Boschi e padre (vicenda Banca Etruria) per ritorno d’immagine negativa alla città di Arezzo. In quell’occasione inoltre affermò che l’ “eventuale ricavato della causa lo destinerò totalmente al ristoro dei cittadini che hanno perso tutto con l’azzeramento di Banca Etruria”