A Castelnuovo Berardenga trekking e degustazioni  domenica 11 novembre per la Giornata Europea dell’Enoturismo

Anche Castelnuovo Berardenga festeggia la Giornata Europea dell’Enoturismo 2018, domenica prossima, 11 novembre, con una mattinata densa di iniziative legate al vino, alla sua storia, al territorio chiantigiano. Iniziativa coordinata dall’Associazione Nazionale Città  del Vino e nata dalla collaborazione tra Amministrazione Comunale, Gruppo Escursionisti Berardenga e Azienda Agricola Vallepicciola, per celebrare un evento ormai tradizionale, ideato nel 2009 da Recevin, la rete europea delle Città  del Vino, e sostenuta dalle varie Associazioni Nazionali nei diversi territori a vocazione vinicola del Vecchio Continente.Una manifestazione attraverso la quale le Città  del Vino d’Europa si uniranno in un itinerario ideale, alla scoperta dei territori più vocati, per promuovere le aziende vitivinicole di qualità  e i rispettivi Comuni a livello nazionale ed europeo.Castelnuovo Berardenga offrirà  una mattinata all’insegna dell’escursionismo, del gusto e dell’architettura legata alla produzione vinicola, che avrà  inizio con un percorso trekking piuttosto semplice alla scoperta dei territori tra Arbia e Bozzone, dei ruderi del castello Ciampoli conosciuto come Cerretaccio e di luoghi che caratterizzano una zona particolarmente ricca di storia e di fascino, con la Canonina di Cerreto, la villa di Catignano e panorami spettacolari. La giornata proseguirà con la visita guidata alla nuova e scenografica cantina dell’Azienda Vallepicciola, per concludersi con pranzo e degustazione di vini e olio extra vergine di oliva appena prodotto dalla stessa azienda.