A Chianciano Terme debutta il Festival internazionale multidisciplinare sull’intrattenimento e lo svago intelligente. Tra gli ospiti Umberto Galimberti, Paolo Crepet, Alessandro Meluzzi, la Nazionale Italiana Suore Calcio

Festival internazionale multidisciplinare sull’intrattenimento e lo svago intelligente è il titolo del nuovo evento di portata sovranazionale la cui prima edizione si svolgerà a Chianciano Terme, dal 21 al 28 agosto prossimo. Organizzata da Eud International Foundation con il Patrocinio di Coni e Comune di Chianciano Terme, la kermesse propone due diverse iniziative “Smart fun – Il diritto di vivere felici” e “Smart fun – Esercitazioni di pace”. La prima, di stampo culturale, è rivolta a persone e imprenditori innovativi e prevede, lunedì 22 agosto lo Start Up Day, in cui si chiede ai partecipanti di presentare i propri progetti e idee di business o di Start Up che, in base alla graduatoria ottenuta nel corso della settimana, avranno poi l’opportunità di essere sostenuti da Fondazione Eud; da martedì 23 a sabato 27 è in programma, tra Pala Montepaschi e Parco Fucoli, un fitto calendario di convegni e dibattiti in cui sono previsti gli interventi dei Professori Umberto Galimberti, Paolo Crepet, Alessandro Meluzzi, e altre notevoli personalità, tra cui l’artista Daniele Sigalot, l’esperto di educazione motoria Maurizio Mondoni, l’esperta di crescita personale per imprenditori Marina Vilhena, la psicologa Miriam Jahier, il fondatore e responsabile della Fraternità di Romena Don Luigi Verdi, i volontari della Onlus Avvocato di Strada, la Nazionale Italiana Suore Calcio “Sister Team”, i rappresentanti dell’ASD Lupiae Team Salento – associazione impegnata nella promozione della pratica sportiva per disabili, Mirko Cazzato, fondatore della startup antibullismo “Mabasta”, che gli è valsa il premio come miglior studente dell’anno 2021 per l’organizzazione Your Edu Action. “Esercitazioni di pace” è invece un evento dedicato ai bambini e alle loro famiglie e promette una settimana di completo divertimento. Le squadre, suddivise nelle categorie “adulti” e “piccoli”, partecipano ad attività sportive e multidisciplinari con la presenza di personale qualificato in veste di coach. I vari momenti di gioco saranno ospitati dalle strutture presenti nel Comune di Chianciano Terme: il palazzetto dello sport, i campi da tennis, padel e calcio, il parco avventura Indiana Park e l’area fitness all’aperto. “Smart Fun è un evento sportivo didattico e formativo formulato con una modalità completamente creativa che coinvolge tutta la famiglia – sottolinea Roberta Borelli, Chief Commercial Officer di Eud Foundation e responsabile progetto Smart Fun – intere famiglie e gruppi di amici possono partecipare nella propria categoria. Le varie sfide faranno ottenere punteggi giornalieri; ogni mattina si scoprirà la classifica del giorno precedente. Smart Fun è un’avventura meravigliosa che vuole regalare gioia e felicità a tutti. Lo sport crea sana socializzazione, nel nostro evento il risultato del singolo diventa un successo per tutta la squadra. Condivisione, collaborazione, fair play e amicizia saranno valori importanti da vivere insieme, perché tutti abbiamo il diritto di essere felici e Smart Fun vuole regalare a coloro che si iscriveranno una settimana indimenticabile”. “Con molto piacere l’Amministrazione Comunale accoglierà tutti i partecipanti aI Festival Internazionale multidisciplinare sull’intrattenimento e lo svago intelligente e quanti, in questi mesi, stanno lavorando a realizzare la manifestazione: un grande evento per tutte le età e per ogni tipo di passione che si svolge all’insegna della socialità e dello svago intergenerazionale” – il commento di Andrea Marchetti, sindaco di Chianciano Terme.