A Chiusi domani 21 e domenica 22 luglio la prima edizione di Slow Beer

Domani sabato 21 e domenica 22 luglio prima edizione della manifestazione Slow Beer nel Centro Storico della Città di Chiusi dedicata alla valorizzazione delle Birre Artigianali . La Città di Chiusi consolida così la partnership con Slow Food accogliendo  la presentazione Nazionale della Guida delle Birre d’Italia 2019. Con l’occasione, si terrà un evento unico, che vedrà, nel centro storico della città Etrusca durante il fine settimana, ben 13 birrifici artigianali presenti in guida – e non solo – che faranno degustare l’eccellenza delle birre d’Italia ed i prodotti del territorio. Durante i due giorni si potrà passeggiare per il centro storico della Città di Chiusi scoprendone le bellezze artistiche e culturali, ma anche visitare piccole aziende con produzioni artigianali e particolari di birra, si potranno degustare piatti di cibo da strada della nostra cultura gastronomica in uno splendido contesto ambientale e culturale.Ricco sarà il programma di eventi, con un tema comune: la Birra Artigianale, la produzione e i segreti degli esperti.La manifestazione si svolgerà dal pomeriggio fino a tarda notte, con l’apertura degli spazi dedicati ai birrifici, nei locali del centro storico, a partire dalle ore 18 di sabato 21 luglio. Numerosi saranno i Laboratori tematici guidati da esperti relatori di Slow Food. Saranno organizzate delle visite e degustazioni nei Musei della Città: Museo Civico La Città Sotterranea, Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna, Museo Nazionale Etrusco (Polo Museale della Toscana).Su prenotazione si potranno anche visitare birrifici della zona e scoprire i segreti della produzione con degustazioni. Domenica 22 luglio, nel cuore della città, si svolgerà per tutta la giornata il mercatino di Porsenna a cura della Proloco, con la partecipazione degli artigiani locali. Il tuo sarà allietato da uno scenario storico culturale importante, animazioni, degustazioni con la partecipazione dei ristoranti e delle realtà produttive ed intrattenimenti in uno dei paesi “Bandiera Arancione” del Touring Club, nel cuore della Toscana.“Per la nostra Città – dichiarano il Sindaco del Comune della Città di Chiusi Juri Bettollini e il vicesindaco Chiara Lanari – è un onore poter ospitare un evento come questo in cui si rinnova la partnership con Slow Food con la collaborazione delle realtà locali per la valorizzazione, promozione e diffusione del patrimonio culturale, storico, enogastronomico, artigianale e produttivo della città e del territorio, un ringraziamento a tutti coloro che stanno lavorando alla manifestazione ed un invito a scoprire la città, il territorio e le sue molte peculiarità”.