Abbadia San Salvatore: dopo alluvione; incontro tra amministrazione comunale e Protezione civile nazionale

Incontro al Comune di Abbadia San Salvatore tra la Protezione Civile (nazionale, regionale e provinciale), il sindaco Fabrizio Tondi, l’assessore ai lavori Niccolò Volpini, e gli uffici tecnici interessati. Il motivo ha riguardato la valutazione dei danni causati dall’alluvione di fine luglio, che ha messo in ginocchio diverse attività produttive e rese inagibili strade e canali; e verificare le possibilità per accedere allo Stato di calamità.“Ieri martedì – spiega Tondi – si è sviluppata la prima fase dell’incontro con i vertici della Protezione civile; dopodiché abbiamo effettuato dei sopralluoghi nelle aree di criticità: due laghetti, Verde e Muraglione, il percorso del fosso Fonte Risola e alcuni canali. Attendiamo fiduciosi la risposta dell’esito per il riconoscimento di Stato di calamità, che agevolerebbe la disponibilità di risorse da parte della Regione per favorire gli auspicati sussidi”.