Acquedotto del Fiora: nuove truffe nel grossetano. AdF torna a mettere in guardia gli utenti: i tecnici del Fiora si presentano solo previo appuntamento per interventi sui misuratori

Attenzione ai sedicenti addetti di Acquedotto del Fiora: il personale non è autorizzato a entrare nelle abitazioni per controlli sull’acqua. Visti i nuovi casi denunciati nel grossetano, in cui finti tecnici usano il pretesto di una falsa contaminazione dell’acqua da mercurio per introdursi nelle case, AdF torna a mettere in guardia gli utenti: in alcuno modo il gestore del servizio idrico autorizza il proprio personale a svolgere controlli sulla qualità dell’acqua nelle abitazioni. I tecnici si presentano a domicilio solo previo appuntamento, richiesto dall’utente stesso o fissato direttamente da AdF, come ad esempio per la sostituzione del contatore, e va ricordato che in nessun caso è richiesto un esborso economico al momento dell’intervento.Acquedotto del Fiora invita tutti i cittadini a prestare la massima attenzione e a segnalare immediatamente alle autorità preposte i sedicenti tecnici.