Ad Asciano dal 15 al 17 giugno la prima edizione del Festival del ‘Fumetto di realtà’

Sarà la libertà di espressione il filo conduttore di CreteCon, la prima edizione del Festival del Fumetto di realtà in programma ad Asciano il 15,16 e 17 giugno. Immersi nei paesaggi mozzafiato delle Crete Senesi ospiti di rilievo internazionale e pubblico si confronteranno su satira, fumetti e fumetto di realtà. Tra le guest star Murat Mihcioglu, fumettista e vignettista turco impegnato sul tema della libertà di espressione nel suo Paese e nel mondo, e Gianluca Costantini, presente alla rassegna anche con una sua monografica, a cura di Beccogiallo Edizioni, patrocinata da Amnesty International. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Rizes insieme al Comune di Asciano. «Per il nostro territorio si tratta di un evento molto importante – dichiara Paolo Bonari, sindaco di Asciano – Un festival che si sposa appieno con la filosofia della nostra terra che è quella di puntare su eventi piccoli ma di qualità. La stessa altissima qualità che è racchiusa nello scrigno di bellezza che sono le Crete Senesi». «Asciano, il cuore delle Crete Senesi, con questa iniziativa si colloca come punto di riferimento per il genere del fumetto di realtà – sottolinea il consigliere regionale Stefano Scaramelli –  . Era doveroso il riconoscimento di Regione Toscana, per una manifestazione di qualità che valorizza il territorio e si connatura con la capacità di attrarre l’attenzione regionale ma anche nazionale sul Fumetto di realtà”. «Saranno tre giorni ricchi di eventi – aggiunge Matteo Lupetti, direttore artistico del festival CreteCon – con la Fiera Mercato, il bookshop, presentazioni, mostre e concerti. Ad impreziosire il festival saranno, all’interno della mostra di Gianluca Costantini, uno dei più grandi autori di graphic journalism, tavole inedite dedicate alla drammatica vicenda di Giulio Regeni, che sta seguendo insieme alla famiglia di Regeni e ai loro avvocati».  La tre giorni di CreteCon, sarà caratterizzata da tavole rotonde, workshop, self- area, presentazioni, mostre, fiera-mercato e concerti. Partner della manifestazioni sono Amnesty International, le case editrici BeccoGiallo, Kleinerflug e MalEdizioni, l’Accademia del Fumetto di Siena.