‘ Amici per sempre’, Cassa mutua di Banca Valdichiana: l’Assemblea dei Soci del 26 maggio sarà l’occasione per un convegno aperto a tutti attraverso cui fare chiarezza sul tema dei Vaccini nel bambino e nell’adulto

In una realtà in cui il diritto alla salute è diventato quasi un privilegio per pochi a causa dei costi e dei tempi di attesa per le prestazioni mediche,  “Amici per sempre”, la  Cassa mutua che ha come socio fondatore Banca Valdichiana, sta svolgendo ormai da oltre sette anni un ruolo molto importante per i propri soci che sono ormai quasi 1900, partecipando con sconti e rimborsi alle spese per visite ed esami medici specialistici, garantendo tempi di prenotazione rapidi in numerosi centri diagnostici e intervenendo anche nell’ambito del sociale con sussidi e diarie. Questa attività che nel 2017 ha portato il numero dei rimborsi  effettuati dalla Mutua dalla sua nascita a ben 2559 per un totale di quasi 133.000 euro e un importo di circa 52 euro in media, è resa possibile dalle 382 convenzioni che Amici per sempre ha stipulato con medici e strutture del territorio di competenza della BCC compreso tra le province di Siena Arezzo e Perugia. Per presentare questi risultati e illustrare l’attività svolta e quella prevista per il futuro, i soci di Amici per sempre sono invitati all’Assemblea che si svolgerà sabato 26 maggio alle ore 16 presso la Sala di Banca Valdichiana in Via di Fuori 2 a Sarteano (Siena).”Questi numeri – spiega il presidente di Amici per sempre Alberto Ravazzi annunciando l’appuntamento – ci rendono fieri e desiderosi di fare ancora meglio, ma la soddisfazione più grande è forse l’attività che la mutua ha svolto in questi anni anche in termini di informazione e prevenzione, affrontando attraverso convegni, conferenze e collaborazioni, con lo slogan ‘Protagonisti della propria salute’, tante tematiche di grande attualità, come farà anche in occasione dell’Assemblea di quest’anno”.Dopo l’approvazione del bilancio infatti, alle 17, i soci di Amici per sempre e tutti gli interessati sono invitati a partecipare al Convegno dal titolo “Attualità in tema di vaccinazioni nel bambino e nell’adulto” che introdotto dal Dottor Giorgio Ciacci, membro insieme al dottor Mario Aimi e al professor Mauro Antimi, del Comitato scientifico della mutua vedrà come relatrice la Dottoressa Calogera Condello, pediatra dell’Area Toscana Sud Est e membro del Gruppo di riferimento regionale per le vaccinazioni per la Toscana. Il convegno, aperto a tutti ma a cui sono invitati a partecipare in particolare i genitori con figli piccoli, sarà l’occasione per fare chiarezza su una tematica ampiamente dibattuta e che genera ancora molte discussioni anche a causa della informazione scarsa o incompleta; nell’ambito della serata  verrà presentato il nuovo calendario vaccinale.”Vaccinarsi – spiega il dottor Ciacci – significa proteggersi in modo attivo da alcune malattie per ognuno di noi ma, farlo nel numero più largo possibile trasforma questo gesto in un’azione di comunità. Raggiungere il 95% dei vaccinati per una certa malattia significa infatti coprire  anche quel 5% di non vaccinati per motivi diversi. Alla base di tutto questo c’è la corretta informazione nel territorio , secondo i canali scientifici condivisi .”