Arezzo: cinque aretini in pista ai Campionati Italiani Allievi di atletica.Capacci, Mazzini, Tanganelli, Tecchi e Tenti gareggeranno a Rieti fino a domenica 17 giugno

Cinque aretini in pista per i Campionati Italiani di atletica leggera nella categoria Allievi. La manifestazione è in programma da domani venerdì 15 a domenica 17 giugno a Rieti e vedrà coinvolti gli atleti nati nel biennio 2001-2002 che, negli ultimi mesi, sono riusciti ad ottenere i tempi limiti per gareggiare nelle varie discipline di corsa, salto e lancio. Tra questi saranno presenti anche tre ragazzi dell’Alga EtruscAtletica che, al primo anno nella categoria, vivranno per la prima volta le emozioni di contendersi il tricolore tra gli Allievi: Giulia Mazzini si metterà alla prova nel salto in lungo, Matteo Tanganelli nel salto triplo e Simone Tecchi nei 110 ostacoli. Questi ragazzi si sono già dimostrati capaci di far bene a livello nazionale (nei Campionati Italiani Cadetti del 2017, Tecchi conquistò un argento nei 100 ostacoli e Tanganelli un bronzo nel salto triplo), dunque proveranno a confermare il loro valore con l’obiettivo di rientrare tra i migliori otto che accederanno alle finali delle rispettive specialità. A Rieti saranno attesi anche Chiara Tenti nel salto triplo e Lisa Capacci nei 400 e negli 800 piani, due atlete nate nel 2001 che sono cresciute nel settore giovanile dell’Alga EtruscAtletica e che tuttora si allenano allo stadio di atletica cittadino, ma che sono tesserate per l’Atletica Firenze Marathon. «I campionati italiani dello scorso anno e i recenti campionati regionali – ricorda Gloria Sadocchi, responsabile del settore agonistico della società aretina, – hanno dimostrato la preparazione e la competitività dei nostri atleti: partiamo per Rieti con la consapevolezza di andare a vivere una manifestazione difficile e di alto livello tecnico, ma con l’ambizione di riuscire fin da subito a far bene e a confermarci tra le promesse dell’atletica giovanile italiana».