Arezzo: ‘InDanza&InArte’, il campus riparte tra lezioni e audizioni

InDanza&InArte avvia la seconda settimana di lezioni. Giunto alla sesta edizione, il campus dedicato al mondo della danza sta riunendo ad Arezzo oltre cento allievi e allieve da scuole di tutta la penisola, offrendo loro la possibilità di vivere dieci giorni di formazione coreutica attraverso le lezioni e gli insegnamenti di alcuni dei più noti maestri, coreografi e ballerini del panorama internazionale. L’evento, organizzato dall’associazione Progetti per la Danza, si appresta ad iniziare la sua seconda fase che prenderà il via domenica 15 luglio e che terminerà giovedì 19 luglio, proponendo anche tante iniziative collaterali che forniranno agli allievi ulteriori occasioni di studio e di crescita, garantendo sbocchi professionali e artistici ai più meritevoli.In questo senso, uno degli appuntamenti più importanti sarà già nella giornata di domenica quando, tra le 10.45 e le 12.45, i locali della Flash Dance in via Ristoro ospiteranno un’audizione curata dal Centro Professionale Danza Auditorium Ballet di Greta Bragantini. L’appuntamento permetterà di valutare le qualità artistiche dei partecipanti a InDanza&InArte per individuare i migliori da inserire all’interno del progetto Adt – Advanced Dance Training che propone un percorso di alta formazione coreutica per perfezionare la preparazione tecnica e interpretativa di allievi di livello intermedio ed avanzato, in tutte le discipline del ballo. Il percorso didattico è volto a sviluppare la dinamica del movimento e l’impatto emotivo del gesto scenico, fornendo un’esperienza di studio di nove mesi per approfondire e migliorare le capacità individuali e le competenze artistiche, valorizzando le diversità di ogni allievo e preparandolo ad un futuro nel mondo della danza professionale.InDanza&InArte sarà arricchito mercoledì 18 luglio anche da una vera e propria festa dedicata all’hip-hop e al contemporaneo che, all’Arezzo Sport College, inviterà ogni partecipante dello stage a mettersi in gioco improvvisando sulle basi musicali da solo o con altri allievi, in un clima di divertimento e di condivisione. La sesta edizione del campus, infine, terminerà il giorno successivo con una giornata a porte aperte in cui gli appassionati e genitori potranno assistere alle lezioni di quel gruppo di maestri e coreografi che, provenienti da scuole e accademia di tutta Europa, hanno straordinariamente insegnato insieme ad Arezzo. La conclusione di InDanza&InArte, infine, sarà rappresentata dalla tradizionale consegna degli attestati, dei crediti e delle borse di studio agli allievi che nel corso della settimana sono emersi per le loro doti artistiche. «InDanza&InArte – commenta Anna Pagano, presidente della Progetti per la Danza, – sarà una vetrina per i giovani talenti del balletto italiano che potranno mostrare le loro capacità di fronte a maestri di fama internazionale per migliorare ulteriormente con i loro consigli e per ambire ad un futuro professionale nel mondo della danza».