Arezzo: Nuove Acque distribuisce le prime borracce plastic free a 500 studenti. Entro fine anno scolastico saranno consegnate altre 5000 borracce agli studenti dei Comuni della provincia di Arezzo e della parte della provincia di Siena servita da Nuove Acque

La Borsa Merci di Arezzo ha ospitato la cerimonia ufficiale di consegna a circa 500 studenti di alcune scuole aretine delle borracce in acciaio inox, leggere, resistenti e riutilizzabili realizzate (e regalate) da Nuove Acque per promuovere tra le nuove generazioni aretine scelte sostenibili, a partire dalla rinuncia alle bottigliette di plastica. All’evento erano presenti il presidente e l’Amministratore Delegato di Nuove Acque – Paolo Nannini e Francesca Menabuoni -, l’Assessore all’Ambiente del Comune di Arezzo, Marco Sacchetti, e il Provveditore provinciale agli Studi, Roberto Curtolo.  Le borracce sono state consegnate alle classi quinte delle scuole primarie “Convitto Nazionale Vittorio Emanuele”, “Masaccio”, “Sante Tani”, “Aldo Moro” e “Francesco Severi” di Arezzo e alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado “Piero della Francesca” “IV Novembre” “Cesalpino” “Convitto Nazionale Vittorio Emanuele” e “Margaritone”.  Proseguirà nei prossimi mesi l’attività di distribuzione delle borracce alle classi quinte delle scuole primarie e delle classi terze delle secondarie di I° grado dei 35 Comuni gestiti da Nuove Acque in provincia di Arezzo e in parte della provincia di Siena, per un totale di circa 5500 studenti.