Arezzo: un argento chiude la stagione dei Ragazzi dell’Alga EtruscAtletica

Una medaglia d’argento chiude la stagione di gare dell’Alga EtruscAtletica. L’ultimo appuntamento agonistico del 2018 ha visto impegnati quegli atleti della categoria Ragazzi che, nati nel biennio 2005-2006, hanno meritato la convocazione per le finali dei Campionati Toscani di Società a Campi Bisenzio che hanno proposto un ricco calendario di gare nelle diverse discipline di corsa, lanci e salti. Nicholas Gavagni e Viola Cappelli sono stati i due aretini che, in virtù dei buoni risultati ottenuti nel corso dell’anno, sono stati chiamati tra i migliori della regione e hanno così potuto partecipare a questa importante competizione . Il piazzamento più rilevante porta la firma di Gavagni che è arrivato secondo nei 60 piani con 7.9 secondi, suo record personale che è valso la gioia della medaglia d’argento. Solo pochi giorni prima, ai Campionati Toscani Individuali, l’atleta aveva siglato il suo precedente record con 8 secondi, dunque questo nuovo primato è una testimonianza della costante crescita vissuta dal ragazzo nel corso dell’anno. La prova di Gavagni alle finali regionali è stata ulteriormente arricchita da un quarto posto nel salto in lungo con 4.83 metri. Nella stessa specialità si è messa alla prova anche Cappelli che ha chiuso la gara al quinto posto con 4.22 metri. «La partecipazione ai Campionati Toscani di Società – spiega Gloria Sadocchi, responsabile del settore agonistico dell’Alga EtruscAtletica, – è riservata ai migliori della regione, dunque siamo felici di aver colto ben tre pass con le nostre giovani promesse. I Ragazzi sono una categoria importantissima nella programmazione della nostra società perché in questa fascia d’età gli atleti vivono il primo approccio all’atletica agonistica e iniziano a padroneggiare i fondamenti tecnici delle varie discipline: in termini di risultati e di entusiasmo, archiviamo un’annata particolarmente soddisfacente».