Asciano: Lega Crete Senesi-Salvini Premier, “continuano le incoerenze di una Giunta calcolatrice”

Dalla Lega Crete Senesi-Salvini Premier riceviamo e pubblichiamo

“Oggi più che mai, Asciano si sta rendendo conto della nostra presenza e della concreta possibilità che diamo per attivare nuove opportunità.  Il 13 Maggio scorso , giorno del Consiglio Comunale, dietro pressione della Giunta, venne richiesto all’opposizione di ritirare le mozioni presentate a sostegno di aziende, attività e lavoratori, cosa che avrebbe fatto anche la maggioranza, illudendoci di dar vita, tutti insieme, a un pacchetto di sostegno più rapido e condiviso.  Ma il 5 Giugno scorso., riuniti per la commissione dei capigruppo, durata alcune ore, dopo la nostra uscita dal Comune, siamo venuti a sapere che nella giornata precedente (4 giugno) la stessa giunta comunale aveva già deliberato in merito a quanto avevamo appena discusso. Quanto accaduto ci ha amareggiato, perché sospinti da un convinto segno di disponibilità per il bene dei nostri concittadini, credendo nella buonafede di una giunta comunale. Purtroppo non possiamo che riscontrare un gruppo di maggioranza, che, forse per timore, non sa o non vuole confrontarsi con la Lega e il suo rappresentante”.