Calcio: la Sinalunghese pareggia con il Sangimignano. Fani: “la partita è andata equilibrandosi”

Di Chiara Mariottini

 

Si è conclusa sull’1 a 1 l’amichevole tra il Sangimignano e la Sinalunghese che si è giocata  allo Stadio nero verde Santa Lucia: “I nostri avversari nel primo tempo sono stati superiori nell’approccio – commenta il mister Roberto Fani – ; noi avevamo delle difficoltà date da un lavoro di preparazione allungata visto che l’inizio del campionato ha subito uno slittamento, loro erano molto fisici , reattivi e dinamici ma la partita è andata equilibrandosi,quindi sostanzialmente ci può stare il pareggio anche perché nel secondo tempo la partita la stavamo facendo più noi che loro, bravo anche Federico Marini”. Un risultato già segnato a pochi minuti dalla fine del primo tempo con uno straordinario goal di Adamo: “Un tiro potente da fuori area e il portiere non ha potuto fare niente – sottolinea l’assistente di mister Fani, Luca Guerrini – ; è stato un episodio favorevole per noi in un primo tempo non giocato benissimo perché gli altri erano molto aggressivi, poi nel secondo tempo abbiamo fatto sempre meglio e alla fine la partita la controllavamo bene. Adesso continuiamo a lavorare e a cercare un affiatamento e una forma migliore”. Una squadra, quella del Sangimignano, presente nel girone e in quest’amichevole.“L’allenatore ha fatto giocare un po’ tutti perché sta provando varie formazioni, oltre all’eccezionale goal del nuovo arrivato abbiamo visto cose positive anche da Mancini”, secondo le parole del direttore sportivo Bruno Mugnai. (Nella foto Manuel Mancini, il fantasista della Sinalunghese).