Calcio: Serie D; La Sinalunghese affronta il Gavorrano con un turno infrasettimanale

Di Chiara Mariottini

Cresce l’attesa per la terza giornata di campionato che si disputerà domani alle ore 15 con un turno infrasettimanale allo stadio Carlo Angeletti di Sinalunga. Un entusiasmo irrefrenabile è quello della Sinalunghese, vittoriosa con tre bellissimi gol sul campo di Massa, pronta adesso ad affrontare una delle squadre più attrezzate del girone: “La partita con il Gavorrano è la prova del nove per la Sinalunghese – spiega il vicepresidente Massimo Grotti – il nostro avversario, oltre a essere il favorito di questo campionato insieme al Ponsacco, è una belva ferita perché viene da due pareggi e da un’eliminazione di Coppa sicuramente inaspettati, verranno quindi a Sinalunga per cercare in tutti i modi la vittoria scacciacrisi con una formazione come la nostra neopromossa che dovrebbe essere a loro parere la vittima sacrificale. Per la Sinalunghese è una prova di maturità e se riuscirà a mantenere imbattuta la propria porta anche contro dei giocatori così forti, dimostrerà ampiamente di essere in grado di poter fare un grande percorso in questo campionato di Serie D. Se dovesse andar male nessun problema perché il Gavorrano è una squadra di un altro livello per investimenti, forza societaria, esperienza e perché schiera in campo almeno la metà dei giocatori che hanno un passato in serie C nell’ultimo anno”. Parole molto vicine a quelle del mister Roberto Fani: “il Gavorrano è una squadra di grandi valori tecnici anche se in questo momento ha un giocatore fuori per squalifica e due per infortunio. Nonostante le carenze di organico una compagine come il Gavorrano avrà sicuramente dei sostituti validi. Noi invece veniamo da una vittoria fuori casa a Massa, è fortissima la nostra spinta emotiva ma cercheremo di giocare proprio su questo: sopperire alla differenza tecnico, tattica e fisica del Gavorrano con tanta voglia e tanto cuore per riuscire a fare il meglio possibile”. Afferma anche Giacomo Lucatti, il migliore per il mister contro la Massese: “Sarà una partita complicata ma faremo il possibile, noi con grande umiltà e concentrazione entriamo sempre in campo per vincere”.