Castellina in Chianti: omaggio a Leonardo da Vinci con Amico Museo

 Doppio appuntamento al Museo Archeologico del Chianti senese di Castellina in Chianti con Amico Museo, la manifestazione dedicata al patrimonio museale toscano promossa dalla Regione Toscana e giunta alla sua 18esima edizione. Il tema di quest’anno è il futuro della tradizione e Castellina in Chianti sarà animata da un omaggio a Leonardo da Vinci, domenica 19 maggio alle ore 16.30, e da un laboratorio sull’arte della filatura, venerdì 31 maggio, alle ore 17.30. La partecipazione agli eventi è gratuita.Omaggio a Leonardo da Vinci. Il primo appuntamento, in programma domenica 19 maggio alle ore 16.30, si intitola “Leonardo da Vinci e il tumulo etrusco di Montecalvario” e proporrà un evento dedicato al genio toscano nel cinquecentenario della sua morte e al monumento funerario etrusco di Castellina in Chianti che sembra aver ispirato un disegno dello sstesso Leonardo conservato al Museo del Louvre a Parigi. L’iniziativa sarà arricchita da un laboratorio di disegno dal vero sul tumulo e il suo paesaggio. Il ritrovo è fissato di fronte al Museo, per poi proseguire a piedi fino al tumulo etrusco di Montecalvario dove i partecipanti, muniti di carta e gessetto, potranno cimentarsi nell’arte dello sfumato, tecnica in cui Leonardo era un grande esperto, e calarsi nei panni del genio che sembra aver conosciuto bene la zona. In caso di maltempo, l’appuntamento sarà rinviato a domenica 2 giugno, ancora alle ore 16.30. Laboratorio di filatura. Amico Museo tornerà ad animare il Museo Archeologico del Chianti senese di Castellina in Chianti venerdì 31 maggio, alle ore 17.30, con un incontro e un laboratorio rivolti a tutti coloro che vorranno scoprire l’arte della filatura a mano. L’appuntamento accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle materie prime, degli strumenti e della tecnica di un’attività molto antica che ha accompagnato la storia dell’uomo fin dalle origini delle civiltà, scoprendo anche storie e curiosità dall’antico passato locale..