Castelnuovo: due posti disponibili con il Servizio civile regionale

Sono aperte fino a venerdì 1° febbraio le domande di partecipazione al progetto di Servizio civile di interesse regionale “Botteghe della Salute” finanziato con risorse del POR FSE 2014-2020. Il bando rientra nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per favorire l’autonomia dei giovani, e prevede 2 posti per giovani di età compresa fra 18 e 29 anni anche presso il Comune di Castelnuovo Berardenga. Le persone selezionate saranno inserite nel progetto “Botteghe della salute” attivato da alcuni anni nelle frazioni di Quercegrossa e Vagliagli insieme a Regione Toscana e Uncem Toscana per garantire servizi essenziali anche ai cittadini che vivono in zone più periferiche rispetto ai centri urbani.