Castiglion Fiorentino: la Polizia Municipale denuncia un marocchino ubriaco steso a terra alla stazione che poi ha insultato gli agenti cercando anche di colpirli.  Denunciato anche un nigeriano che aveva una carta d’identità alterata

Attimi movimentati alla stazione di Castiglion Fiorentino. La Polizia Municipale, dopo aver ricevuto una chiamata per una persona sdraiata a terra, è giunta sul posto trovando un marocchino, probabilmente ubriaco, che ha avuto subito un comportamento ostile nei confronti dei vigili, rifiutando di dare le generalità, insultandoli ripetutamente e cercando di colpirli. Solo dopo circa trenta minuti gli agenti  sono riusciti ad identificare l’uomo con numerosi precedenti alle spalle. E’ stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità.Un altro episodio è avvenuto sulla Sr 71 dove un’auto della Polizia Municipale ha notato un uomo che appena si è accordo degli agenti si è nascosto in una piccola strada non asfaltata. Gli agenti , accortisi dello strano movimento , hanno seguito l’uomo che, una volta fermato, ha fornito una carta d’identità alterata. L’uomo, nigeriano di 39 anni,è stato quindi accompagnato in Questura per essere foto segnalato e poi denunciato per falsità materiale.