Castiglion Fiorentino : premiati i vincitori del primo concorso dei Presepi indetto dall’Avis

Il Natale è ormai alle spalle ma oggi, a Palazzo San Michele, si è vissuto ancora una giornata dal clima natalizio grazie alla terza edizione del concorso organizzato dalla locale sezione Avis. L’iniziativa ha avuto il patrocinio dell’amministrazione comunale e il contributo sia delle parrocchie che delle scuole ma anche di molti privati. A Luca e Maria Pia Menci il primo premio della sezione “Il Presepe più bello 2018-2019” mentre alle sorelle Laura e Carla Badini il premio alla “Creatività”, nella riproduzione del convento degli “Zoccolanti” hanno allestito il loro presepe. Per le scuole hanno primeggiato l’infanzia di Brolio e la primaria di Manciano mentre per le parrocchie Montecchio. Quest’anno è stato istituito anche il premio “Social”, si partecipava inviando via facebook o via instagram la foto del presepe, che ha visto la vittoria di Franco Lazzerelli di Rigutino (Arezzo). Alla premiazione era presente il presidente toscano dell’Avis, Adelmo Agnolucci, che ha affermato “una lodevole iniziativa che ha valore storico-culturale”. Il 2018 è stato un anno importante per la sezione Avis di Castiglion Fiorentino. Più di 800 donazioni che in termini di sangue donato si parla di 400 chili. “Abbiamo registrato 25 nuovi donatori e dal prossimo 15 gennaio alla nostra sezione, presso la Casa della Salute, sarà presente una ragazza del servizio civile per dare tutte le informazioni sulle donazioni” ha dichiarato Gabriele Giommetti, presidente Avis sezione Castiglion Fiorentino. “Si tratta di un bellissimo progetto lo dico da sindaco ma anche da donatore, ad oggi ne ho fatte 50. Donare è un gesto utile che non costa nulla e da una grande soddisfazione interiore oltre a portare benefici concreti a chi ne ha bisogno. La manifestazione di oggi ha l’obiettivo di infondere i principi che fanno parte della nostra cultura. Bellissimo progetto e lunga vita all’Avis” ha concluso il sindaco Mario Agnelli.