Cetona: è morto oggi l’artista-artigiano Tazio Angelini. Nel piccolo borgo insieme alla moglie Fausto Ottolini creò  la famosa “Galleria Archidoro”, una esposizione permanente di opere d’arte

Stamani è  morto l’artista-artigiano Tazio Angelini , da anni residente a Cetona .Da tempo malato e ricoverato all’ospedale di Nottola ,Tazio Angelini approdò nel piccolo borgo toscano dei Vip circa 30 anni fa dopo aver lasciato la natia Avezzano. Definito da sempre un “Maestro d’arte” , Tazio è stato un artista a tutto tondo, pittore scultore, artigiano del rame e di altri metalli. Insieme alle moglie Fausta Ottolini, anche lei una artista molto versatile, creò in questo piccolo borgo, a due passi dalla piazza principale, una galleria d’arte molto particolare proprio all’interno delle mura della vecchia roccaforte, quasi nei sotterranei dove, tra l’altro, aveva anche la sua abitazione molto suggestiva e dal sapore medievale. La chiamarono la ”Galleria Archidoro” dove esponevano e dove creavano opere d’arte dal sapore fantastico  raffiguranti gatti, cavalli, uccelli, donne e, anche, la famosa “Giostra nelle stanze” che si ispirava alle famose opera del Poliziano “Stanze per la Giostra”. Un’opera che venne inaugurata nel 1994 dal critico d’arte Federico Zeri. I funerali avranno luogo domani ad Avezzano dove sarà anche sepolto.