Cetona: sabato 18 agosto seconda serata nel ricordo di Lionello Balestrieri

Sarà dedicato all’amicizia fra il pittore cetonese Lionello Balestrieri e il poeta partenopeo Salvatore Di Giacomo il secondo appuntamento per i venti anni della Fondazione Lionello Balestrieri. L’iniziativa è in programma sabato 18 agosto, alle ore 21.30, nella Piazzetta della Collegiata a Cetona, con il reading di Patricia Bianchi intitolato ‘Un’amicizia napoletana – Lettere a Lionello Balestrieri’ accompagnato dalle Romanze Napoletane con la voce di Gaia Matteini e la chitarra di Roberto Rossi.  I festeggiamenti della Fondazione Balestrieri, che opera nel ricordo del pittore nato a Cetona nel 1872, proseguiranno sabato 25 agosto, alle ore 21.30, nella Sala della Santissima Annunziata con una serata dedicata al rapporto di musica e arte che univa Lionello Balestrieri a Giacomo Puccini. La Fondazione chiuderà le celebrazioni per il ventennale sabato 1° settembre, ancora alle ore 21.30 nella Sala della Santissima Annunziata, con “Balestrieri, Vannicola e la loro Vie de Bohème” accompagnati al pianoforte da Samuele Cuicchio per ‘La musica ispiratrice’.  Nel mese di agosto è possibile visitare anche lo Studio Balestrieri allestito in una stanza all’interno del Palazzo comunale di Cetona con una mostra permanente di quadri e materiali bibliografici di proprietà del pittore e dei suoi eredi, fra cui fotografie, documenti, dipinti, incisioni, musica e video. Lo studio è aperto il sabato e la domenica, dalle ore 10.30 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 19.30, e nei giorni di venerdì 10 agosto, dalle ore 11.30 alle ore 13; lunedì 27 e venerdì 31 agosto, dalle ore 10 alle ore 13; martedì 28 e giovedì 30 agosto, dalle ore 10 alle ore13 e dalle ore 16 alle ore 18.