Chianciano: al Teatro Caos il 12 gennaio arriva la comicità universale di MIMES

Prosegue la Stagione Teatrale di prosa, organizzata e diretta da LST Teatro, a Chianciano Terme, dove la Compagnia Internazionale The Three Dots Company, dopo il grande successo di critica e di pubblico ottenuto al loro debutto al Camden Fringe di Londra, e dopo una trionfale tourneé europea,  arriva al Teatro Caos, il 12 gennaio, alle ore 17,30, con lo spettacolo che già dal titolo, MIMES – Most Imbecilic Mime Ensemble Show, si preannuncia essere un’esilarante performance teatrale. MIMES è, infatti, uno spettacolo dalla comicità universale e lontano dalle vecchie convenzioni e che, con i suoi tre bravissimi interpreti, Mauro Groppo, Paolo Scaglia e Samuel Toye, strizza l’occhio alla cultura pop e tenta di dare nuova vita allo stereotipato personaggio del mimo, una ventata di aria fresca adatta ad un pubblico di ogni età. E’ la storia di tre mimi fuori dal comune e del loro bizzarro modo di vivere. Una visual comedy incentrata sul gioco del potere e della ribellione, che attraverso l’arte del mimo e del clown mostra le assurdità della vita vera. I nostri anti-eroi sono costantemente in conflitto a causa delle loro differenti personalità, dall’ inizio alla fine i tre si ritroveranno a ridere, a piangere e a duellare insieme, creando e distruggendo mondi: dalla loro stravagante nascita sotto forma di spermatozoi all’illusione di cambiare una lampadina invisibile, da una folle degustazione di una banana ad un combattimento senza esclusioni di colpi e sopratutto di gag. Tra elementi di teatro nero, tecnica slapstick e suoni da cartone animato i tre mimi danno vita ad un esilarante spettacolo comico senza limiti di linguaggio.Marcel Marceau diceva: “Le parole possono dividere le persone, il mimo può essere un ponte tra esse”. Ma NON in questo spettacolo.