Chianciano: da oggi primo aprile mascherine protettive a tutti i cittadini. Saranno consegnate “porta a porta” dai volontari della Croce Verde e della Misericordia

L’Amministrazione comunale di Chianciano Terme distribuirà gratuitamente mascherine protettive a tutti i nuclei familiari dei residenti nel territorio termale. In particolare per ogni nucleo familiare saranno distribuite due mascherine, ai nuclei composti da due o più componenti e una mascherina per i nuclei con un solo componente. Le mascherine in distribuzione dal Comune di Chianciano Terme sono bianche e realizzate in ‘tessuto non tessuto’ e dovranno essere indossate dopo un’accurata pulizia delle mani.   “Le mascherine che saranno distribuite – afferma l’Assessore alla Protezione Civile Damiano Rocchi – non rientrano nella categoria DPI ma sono state prodotte in linea con quanto previsto dalla Circolare del Ministero della Salute (n. 0003572 del 18 marzo 2020); sono mascherine per uso generico ma utili come protezione quando la persona si trova in luoghi dove sono presenti più persone”.  “Questa dotazione vuole rappresentare un piccolo ma tangibile segno di vicinanza dell’Amministrazione Comunale a tutti i residenti – prosegue Rocchi – e rappresenta, soprattutto, una semplice misura, che ci auspichiamo possa servire a contenere la diffusione del virus Covid-19, anche se, come più volte ricordato e ribadito, il primo e più efficace argine contro la diffusione del contagio resta la limitazione dei contatti”. “Occorre, ancora, che tutti mettano in atto, con profondo senso civico e responsabilità, tutte le norme fissate nei vari decreti emanati dal Ministero dell’Interno e le ordinanze in merito di prevenzione emanate anche a livello regionale” conclude Rocchi.  Per limitare gli spostamenti dei singoli cittadini, e di conseguenza potenziali assembramenti che potrebbero crearsi nei punti di consegna, l’Amministrazione comunale di Chianciano terme ha deciso di consegnare i dispositivi “porta a porta”.  da parte dei volontari delle due Associazioni (che fin da ora ringraziamo infinitamente per la disponibilità e solidarietà dimostrata) Confraternita di Misericordia e Pubblica Assistenza Croce Verde, i quali lasceranno le mascherine nella cassetta delle lettere.Si precisa che la consegna delle mascherine da parte dei fornitori al Comune di Chianciano Terme sarà fatto in modo differenziato. Pertanto, l’Amministrazione comunale ha stabilito un calendario di distribuzioni ai nuclei familiari, suddividendo in otto zone il territorio urbano (la suddivisione sotto riportata è puramente indicativa e non esaustiva di tutte le aree).

Calendario della distribuzione delle mascherine:

 

Da Mercoledì 1 a Giovedì 2 Aprile – Zona 1 (Centro Storico, Via della Pace, P.za Gramsci, Via della Circonvallazione, ecc.); Zona 5 (Quartiere G. di Vittorio, Via della Valle, ecc.).

 

Da Sabato 4 a Martedì 7 Aprile – Zona 2 (Via Risorgimento, Via del Prato, Via Fonteguerra, Via XXV Aprile, Via Trasimeno, ecc.); Zona 6  (Viale della Libertà, Via G. di Vittorio, Via Lombardia, ecc.).

 

Da Mercoledì 8 a Giovedì 9 Aprile – Zona 3 (Via 2 Giugno, Via del Cavernano, Via Poggio Faloppo, Largo Amiata, Via del Palazzo, Via Brenta, ecc.); Zona 7 (Zona Piazza Italia, Viale Roma, Parte Quartiere La Rinascente, Via Veneto, ecc.).

 

Da Martedì 14 a Mercoledì 15 Aprile (eventualmente anticipati al 10 ed 11 Aprile) – Zona 4 (Zone Extraurbane, Strada Vecchia Senese, Via Montale, ecc.); Zona 8 (Quartiere Le Piane, Parte Quartiere La Rinascente, Strada della Vittoria, ecc.).

 

L’Amministrazione comunale inoltre specifica che se qualcuno non ricevesse le mascherine, sulla base del calendario stabilito, in base alle zone di riferimento in cui risiede e/o è domiciliato e delle date previste per la consegna, è possibile contattare telefonicamente i seguenti numeri: la Pubblica Assistenza Croce Verde di Chianciano Terme al  0578 30286 (per le Zone 1, 2, 3 e 4) e la Misericordia di Chianciano Terme al numero 3284399499 (per le Zone 5, 6, 7 e 8).