Chianciano: dal 3 marzo Campionati Regionali 2019 di Bocce

Sarà Chianciano Terme ad ospitare l’edizione 2019 dei Campionati Regionali Toscana di Bocce. Il Bocciodromo Comunale sarà la sede dei cinque appuntamenti che nel mese di marzo vedranno scendere in corsia i circa 250 atleti partecipanti nelle diverse specialità e categorie (uomini, donne, ragazzi e paralimpici). Le bocce sono una disciplina che affonda le sue radici nel tempo, giunto fino a noi senza perdere fascino, rimanendo un gioco prima che uno sport, intuitivo, appassionante e inclusivo. I campionati si apriranno domani domenica 3 marzo con l’assegnazione dei titoli giovanili a cui prenderanno parte gli Under 18, gli Under 15, gli Under 12, gli Under 10 che si sfideranno anche nel tiro di precisione, specialità nella quale i primi classificati otterranno il pass per i campionati italiani. Il weekend 23-24 marzo è dedicato al settore paralimpico con gli atleti con disabilità intellettivo relazionale in campo il sabato, quelli con disabilità fisica a sfidarsi la domenica. Sabato 30 marzo protagoniste saranno le donne, di tutte le categorie con le vincitrici dello scorso anno Ivana Arati in cat. A, Lorita Leonori in cat. B e Donella Violi in cat. C a difendere il titolo conquistato l’anno scorso ad Arezzo. Il giorno dopo, 31 marzo, gran finale con la raffa maschile con Fabio Matalucci (cat. A), Massimo Cellerini (cat. B) e Franco Rosi (cat. C) che cercheranno di confermarsi campioni regionali. Ci sarà spazio, sui campi esterni, per la specialità Pétanque dove Marco Biggi difenderà il titolo nell’individuale così come Marco Sensi e Sami Amri faranno nella coppia. Presente anche Elena Burgassi che ha fatto vedere ai giovani delle scuole una variante del gioco delle bocce, monto famoso nei paesi anglossassoni: il bowls (a volte conosciuto come lawn bowls), uno sport di origine inglese, della famiglia delle bocce, giocato con bocce di forma asimmetrica mentre dove, come campo da gioco, si utilizza un prato e non la terra battuta.