Chianciano:amministrative 2018; il sindaco Marchetti fa un primo bilancio dell’attività ,”abbiamo operato con la volontà e la voglia di portare benefici ai nostri cittadini”

Il sindaco di Chianciano Andrea Marchetti, in vista delle prossime elezioni amministrative del 2019, ha fatto un primo bilancio dell’attività svolta dalla sua “Squadra”

“Credo che il solo fatto di essere entrato in comune come sindaco sia stata una soddisfazione immensa per me. E’ una sensazione strana che non avevo mai provato, ma che mi ha fatto sentire bene, anche se allo stesso tempo ero consapevole che non sarebbe stato facile e che le responsabilità erano veramente tante.Alla quasi scadenza di un percorso amministrativo durato cinque anni durante il quale si è coinvolti in prima persona, è stata questa un’occasione naturale per guardarsi indietro e fare un primo bilancio di un lavoro faticoso ed articolato ma anche molto soddisfacente.Nel soffermarsi sulle cose fatte, ci si rende conto che è difficile riportare in modo esauriente in poche righe le opere realizzate, le iniziative avviate, i contatti avuti ogni giorno con le gente. Riflettendo sono veramente tante ……ma ci sarà spazio più avanti per illustrare a tutti alcuni dei risultati più significativi raggiunti dall’Amministrazione, mantenendo lo sguardo rivolto al futuro. Abbiamo operato con la volontà e la voglia di portare benefici ai nostri cittadini.Nel corso di questo mandato abbiamo cercato di porre la giusta attenzione ed il necessario impegno per dare l’immagine di un paese orgoglioso delle sue radici ma anche in grado di cogliere l’opportunità del “nuovo” che significa cambiamento, progresso, evoluzione.Abbiamo costruito con Rossana, Damiano, Andrea, Danila, Davide, Fabio e Laura una grande SQUADRA. Non solo un gruppo di persone. Il gruppo può anche tirare dalla stessa parte come in un tiro alla fune ma una squadra è qualcosa di diverso, più complesso, più sofisticato e più potente; è un aggregato di persone con competenze diverse che condividono lo stesso obiettivo. La squadra contiene differenze tra le persone che si integrano per creare un solo insieme che ha come obiettivo non solo quello di migliorare le competenze di ogni singolo giocatore e orientare gli sforzi di tutti nella stessa direzione, ma anche quello di trovare il collante per aggregare e amalgamare queste peculiarità. Una squadra è una cosa sola, un agglomerato unico. Si vince insieme, si perde insieme, ci si muove insieme, si gioisce insieme e si soffre insieme. Ogni membro della squadra ha il suo obiettivo ma il veicolo, il mezzo per realizzarlo è la squadra. Se qualcuno ha difficoltà, tutti hanno difficoltà.“Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo.”(Henry Ford).Fiero di essere uno di Voi.”