Chianciano:cambio al vertice della Pro Loco . Subentra come presidente Gianluca Palazzi,ma resta nel direttivo l’ex Presidente Leonardo Canestrelli

Una proloco che si arricchisce di nuovi elementi, senza però rinunciare alle competenze e all’esperienza dei componenti del precedente direttivo.Questa la nuova composizione: Gianluca Palazzi Presidente; Mario Lombardelli Vice Presidente con delega agli affari generali ed ai rapporti con le istituzioni; Aurora Lorenzoni Segretario; Angelo Binarelli tesoriere con delega alla comunicazione); Leonardo Canestrelli consigliere – Presidente Comitato Eventi; Olga Brovelli Consigliere con delega alla Direzione Artistica); Ada Campus consigliere – Vice Segretario; Piergiovanni Franci Consigliere con delega al Tesseramento; Barbara Zerbinati Consigliere con delega ai rapporti con le associazioni; Antonio Marchetti consigliere ; Laura Borghetti Revisore dei conti.“Come è facile notare – ha fatto presente  il nuovo Presidente Gianluca Palazzi, titolare dello studio Progettazione General Plan – sono state introdotte nuove cariche reputate necessarie per ottenere un miglior controllo dei ruoli ed una maggiore trasparenza nelle decisioni.Visto il grande impegno e i validi risultati ottenuti dal precedente direttivo, ho ritenuto opportuno attribuire cariche mirate alle specializzazioni di ogni membro del gruppo. Ho quindi riconfermato all’uscente presidente, la guida del comitato eventi, ovvero il comando e la responsabilità dell’operativo.Il vicepresidente Mario Lombardelli, grazie alla delega agli affari generali, sarà il trait d’union fra il presidente e il comitato eventi.Questo ruolo è paragonabile al direttore colui che mette in comunicazione i vari soggetti del gruppo.Angelo Binarelli, grazie alla sua professionalità informatica sarà tesoriere e delegato alla comunicazione.Aurora Lorenzoni insieme alla sig.ra Campus si occuperanno di filtrare le informazioni e di proporcele in maniera ordinata e corretta, così da eliminare inutili perdite di tempo.Il sig. Franci è stato incaricato di espandere l’associazione attraverso il tesseramento.
La sig.ra Zerbinati, si occuperà di un ruolo nuovo, ovvero aggiornare e informare le varie associazioni delle novità e ascoltare le necessità o proposizioni delle stesse.Reputo questa delega fondamentale per migliorare sia i rapporti con le altre numerose associazioni, sia per non cadere in misunderstanding che purtroppo possono avvenire.Antonio Marchetti, è considerato persona di grande conoscenza del nostro paese e lo reputo un consigliere indispensabile.Termino con Olga Brovelli nel ruolo di Direttrice Artistica. Conosciuta per la sua professione e cultura, è indispensabile per avere un giudizio su ogni progetto presentato, perché possa avere l’opportuna qualità che il nostro bel paese merita. L’associazione Proloco – ha concluso – ha l’intenzione di divenire la fucina delle associazioni chiancianesi. Un “luogo” dove tutte, le associazioni potranno esprimersi per creare progetti di livello elevato grazie all’impegno e all’ingegno di tutti.”