Chiusi: il sindaco Bettollini incontra per ringraziarle le educatrici e le ausiliare del nido d’infanzia “Girasole”. Con loro si è parlato anche dei progetti futuri

Il sindaco di Chiusi Juri Bettollini ha incontrato , nella sala del Consiglio Comunale, le #educatrici e le #ausiliarie del  nido di infanzia “Girasole” accompagnate anche dalla Presidente della cooperativa Progetto 5 per un momento di confronto su come sta procedendo la gestione del  nido stesso, sui progetti svolti e su quelli futuri. Solo alcuni esempi sono: “la telefonata” per avvertire delle assenze per evitare l’abbandono involontario dei bimbi in auto, “Mamma e babbo al nido”, “Nonni, le mie radici siete voi”, “un sorriso a quattro zampe” con i cagnolini, la continuità con le scuole dell’infanzia e tante altre attività sensoriali e esperienziali. “Tutti insieme- ha poi commentato il sindaco – siamo una bella squadra, ognuno con il suo ruolo ma tutti con l’obiettivo di offrire ai nostri bambini e bambine un ambiente sicuro e stimolante dove poter crescere. Il nido è uno dei servizi comunali più delicati a cui dobbiamo dedicare costante attenzione per poter migliorare sempre di più. La soddisfazione delle famiglie è la nostra più grande gioia e per questo abbiamo voluto ringraziare coloro che tutti i giorni si occupano con amore della crescita dei nostri più giovani concittadini.”