Cortona: servizi educativi e scolastici, prorogati termini di pagamento

La necessità di fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso ha indotto la giunta del comune di Cortona, e in particolare l’assessore alla scuola, Silvia Spensierati, a varare una serie di provvedimenti specifici in materia di servizi educativi e scolastici.Nel dettaglio, con apposita delibera, è stata disposta la proroga, al 31 maggio, dei termini per il pagamento delle quote a carico delle famiglie per la fruizione dei servizi educativi per la prima infanzia (nidi d’infanzia comunali), così come per i servizi di trasporto e refezione scolastica, per il periodo compreso fra settembre e dicembre 2019. La giunta ha inoltre disposto la sospensione della fatturazione delle medesime quote, rinviandone la ripresa al momento della loro riattivazione. Le quote di compartecipazione delle mensilità ulteriormente interessate dalla sospensione delle attività educative e scolastiche, potranno essere ridefinite in base al periodo nel quale il servizio sarà riattivato.