“Dialogo con l’Antico” è il titolo della personale dell’artista castiglionese Lucio Minigrilli che espone presso le sale del Museo Civico Archeologico  di Castiglion Fiorentino ospita dal 22 aprile

Dialogo con l’Antico” è il titolo della personale dell’artista castiglionese Lucio Minigrilli che espone presso le sale del Museo Civico Archeologico  di Castiglion Fiorentino ospita dal 22 aprile ‒ fino al 30 giugno 2018.  Le opere di “Dialogo con l’Antico evocano un universo naturale in cui si mescolano richiami al mito e all’estetica classica; il mare, scrigno del tempo fa riemergere tronchi, coralli, reperti i quali sono solo alcuni degli ingredienti che caratterizzano questa esposizione, una sorta di ritorno alle origini, alla mitologia, elemento primordiale, luogo soprattutto mentale su cui si sono storicamente misurati filosofi, intellettuali, avventurieri ed artisti. “Lucio Minigrilli è un artista a tutto tondo. Negli anni ha realizzato opere davvero uniche ma vendendo in anteprima questa personale ho scoperto un’artista diverso che ‘dialogando’ con la natura ha realizzato opere dalle forme primordiali. Come castiglionese e come amministratore mi sento lusingato che Lucio Minigrilli abbia scelto il Sistema Museale per esporre le sue opere, dimostrando ulteriormente il suo attaccamento alla città castiglionese, un percorso già iniziato con la sua partecipazione all’Istituzione Culturale Castiglionese e a altre tante iniziative di carattere culturale” dichiara Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura.