Domani a Chiusi inizia la 68° edizione del Carnevale dei Ragazzi. La prima sfilata a Montallese

Rinnovare la tradizione del Carnevale dei Ragazzi, che negli ultimi anni è cresciuta portando in strada centinaia di persone mascherate e festose. Anche nell’edizione di quest’anno (68° edizione) non mancheranno le sorprese, i gruppi mascherati e i carri allegorici che coloreranno le strade e le piazze di Montallese, Chiusi Stazione e Chiusi Città. Tre sono, infatti, le sfilate previste con partenza sempre alle ore 15.00: domenica 16 febbraio a Montallese, domenica 23 febbraio a Chiusi Stazione e martedì (grasso) 25 febbraio a Chiusi Città. “Il Carnevale dei Ragazzi mette sempre tanta allegria – dichiara il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – è molto bello vedere quanto impegno ed energia le nostre associazioni e tanti volontari mettono nella preparazione del Carnevale e per questo li ringraziamo. Sicuramente anche quest’anno non mancherà la visciaia chiusina e siamo tutti curiosi di scoprire chi colpirà più duramente. Ciò che più importa, come ogni anno, è però regalare delle giornate di allegria ai nostri ragazzi e a tutte quelle persone adulte che per un giorno possono riscoprire la bellezza di riaccendere lo spirito del bambino.”Come ogni anno non è dato sapere quali saranno i temi del Carnevale dei Ragazzi 2020. L’unico modo per scoprirlo è quello di partecipare alla prima sfilata domenica 16 febbraio a Montallese. Al termine di ogni sfilata si svolgerà la “Festa del Carnevale dei Ragazzi”: a Montallese di fronte al Circolo Arci, a Chiusi Scalo in Piazza XXVI Giugno e a Chiusi Città in Piazza Duomo.