Firenze: sit-in medici davanti alla Camera . Scaramelli (Pd) al loro fianco, “Con questo governo sanità pubblica in pericolo”.Il presidente della commissione Sanità in Regione condivide i contenuti dello sciopero annunciato oggi dai camici bianchi davanti a Montecitorio

“Pieno sostegno ai medici che in questo momento stanno lottando per la sanità pubblica contro un governo  bugiardo”. Così il presidente della commissione sanità in Regione Stefano Scaramelli (Pd)  esprime la propria solidarietà ai medici oggi in presidio  a piazza Montecitorio  a Roma.“Condivido le preoccupazioni che stanno esprimendo i camici bianchi- ha detto Scaramelli– . Il disagio lavorativo sta raggiungendo livelli estremi e la sanità pubblica è in pericolo. Oggi più che mai. Le promesse dell’attuale Governo si stanno rivelando una bufala e i soldi stanziati nel bilancio per il fondo sanitario nazionale sono troppo pochi e assolutamente insufficienti. C’è poi il problema dell’assenza di personale che con l’accelerazione sulle pensioni rischia di mettere davvero in allarme tutto il sistema sanitario”. Per il  presidente della commissione sanità del Partito democratico Stefano Scaramelli “E’ necessario agire e farlo presto. Devono aumentare le borse di studio specialistiche. Per questo – ha concluso Scaramelli– sono pienamente d’accordo con le ragioni dello sciopero annunciato oggi  e farò tutto ciò che è in mio potere per far sentire meglio la loro voce”