Gaiole in Chianti : la pizza proiettata nell”’ alta cucina” al Castello di Spaltenna

Di Claudio Zeni

Nell’ambito di ‘Dining with the female stars’, dove celebri donne chef sono le protagoniste della rassegna di cene dedicate all’alta cucina che animano le serate del Castello di Spaltenna, a Gaiole in Chianti, è stato inserito quest’anno un calendario di incontri con famosi pizzaioli per sdoganare il concetto di pizza attuale e proiettarlo nell’alta cucina.I prossimi due appuntamenti del 2018 che si terranno presso la Pizzeria Spaltenna con tema  “La pizza cucinata …” vedrà protagonisti il 22 agosto Giuseppe Pignalosa – Pizzeria La Parulè, Ercolano (NA) e il 27 agosto Giovanni Santarpia – Pizzeria Santarpia, Firenze.Nel nuovo spazio all’aperto con forno a legna di Spaltenna, firmato dal local chef  Vincenzo Guarino (una stella Michelin) i due pizzaioli si uniranno a Vincenzo per realizzare il meglio in termini di abbinamenti sulla pizza. Abbinamenti che saranno a tratti irriverenti, estremi, ricercati, sostenendo però sempre la filosofia della qualità elevata delle materie prime da utilizzare.Nel ristorante ‘Il Pievano’, invece, lo chef Vincenzo Guarino (nella foto) coniugherà  sapientemente la tradizione toscana con la fantasia partenopea. Infatti buona parte dei piatti riflettono le sue origini, campano di nascita e toscano d’adozione: Guarino armonizza brillantemente le due cucine, distinguendosi da molte altre del territorio anche per le ottime proposte di pesce.Oltre all’ estetica dei piatti, l’atmosfera fa la sua parte anche se in un ambiente leggermente più sobrio rispetto ai fasti del passato, ma che trasmette il fascino e la storia del luogo. Equilibrio, originalità e accostamenti, Il Ristorante Il Pievano è un’esperienza che stimola tutti i sensi.