Il gruppo musicale dei Bangcock , dopo aver vinto 4 premi a Sanremo Rock, domenica 16 giugno salgono sul palco del Firenze Rock

Successo dopo successo il gruppo musicale del Bangcock sta scalando tutte le classifiche  e domenica 16 giugno salirà sul palco del Firenze Rock. Partiti dalle selezioni del concorso con 1800 altri gruppi musicali, i Bangcock  sono arrivati alle fasi finali di Sanremo Rock disputate a Sanremo dal 4 al 6 giugno durante le quali si sono confrontate con 130 band da tutta Italia che hanno superato la selezione. Il giorno della finale,  con sole 16 band finaliste, i Bangcock hanno vinto ben 4 prestigiosi premi, diventando la Band più premiata della storia del Sanremo Rock.I premi sono: premio Astralmusic, in collaborazione con SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, premio Parole Rock al migliore autore under 35; premio di Assomusica per la migliore esibizione live;premio PMI per la band più originale.;premio MRI (Music Records Italy), SPC Sound e Sonopoli consistente nell’apertura canale VEVO, produzione, distribuzione digitale in tutto il mondo ed inserimento in air play. Proprio il premio Assomusica ha permessoà ai Bangcock di esibirsi nel prestigiosissimo palco del Firenze Rocks in apertura alle band di fama internazionale come The Cure, Editors e Sum41 domenica 16 giugno alla Visarno Arena.I Bangcock nascono nel 2017 dall’incontro del rapper Fake con 4 musicisti provenienti da generi e studi nettamente divergenti. Da qui lo sviluppo di un sound particolare e contaminato dai più disparati rami musicali, dando vita a un crossover di gran carattere che vede l’intrecciarsi delle linee vocali rap/hip-hop di Fake con strumentali che spaziano dal rock moderno al jazz, senza perdere mai di identità. Un rap fresco e ribelle, un trombone presente e sperimentale e interessanti incastri di batteria, chitarra elettrica e basso si incontrano in un’unione coinvolgente che prende il nome di Bangcock. La band predilige fin da subito la dimensione del live, esibendosi in festival ed eventi dove lasciano subito il segno grazie alla loro esuberanza e spigliatezza. Il palco diventa un banco di prova dei loro inediti, che presto daranno vita al loro primo album.La band è  composta da Simone Falluomini aka Fake – Voce; Francesco Rossi Valenti – Chitarra;Paolo Acquaviva – Trombone; Daniele De Bellis – Batteria;Alessio Zeppoloni – Basso Elettrico.