La Polizia di Stato celebra il 168° Anniversario dalla fondazione: domani 10 aprile, alle ore 9.30 verranno commemorati i Caduti con la deposizione di una corona al cippo de La Lizza

La Polizia di Stato celebra domani il 168° anniversario dalla fondazione.  Nell’attuale situazione di emergenza che sta vivendo il Paese, quest’anno le cerimonie si ispireranno a criteri di massima garanzia della tutela dei cittadini e del personale. Da sempre in prima linea a salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica, la Polizia di Stato sta esprimendo con tutte le proprie articolazioni e con le altre Forze di polizia, anche nella nostra provincia, il massimo sforzo per assicurare il rispetto delle prescrizioni nazionali e regionali previste per il contenimento dell’epidemia.Per questi motivi a Siena, come nelle altre città italiane, le cerimonie programmate per domani, venerdì 10 aprile, non si svolgeranno in forma solenne. Non mancherà però il ricordo dei Caduti della Polizia di Stato che, alle ore 9.30 circa, alla sola presenza del Prefetto Armando Gradone, verranno commemorati con la deposizione di una corona da parte del Questore Costantino Capuano, presso il Cippo dei giardini de “La Lizza”.