Le eccellenze senesi a “Pitti Uomo 95”

 Di Claudio Zeni

Federico Minghi il “Vignaiolo Creativo” ha messo in scena nella splendida cornice di Pitti Uomo 95, sul palcoscenico dello Stand Zerosettanta della Ditta Landi di Empoli, l’attesissimo evento cult che ogni anno riscuote sempre più maggior successo.Durante la presentazione della nuova collezione dell’Impermeabile, brand storico della moda nel Mondo, infatti, hanno fatto bello sfoggio le eccellenze enogastronomiche del senese ben accompagnate da eccellenze francesi. Oltre 350 persone tra giornalisti e buyers internazionali hanno goduto dell’evento e, al momento più di 27.000 persone hanno seguito la diretta dell’evento con le interviste che Federico ha realizzato con personaggi famosi della moda e dell’enogastronomia.Questi eventi che Federico Minghi organizza, da oltre sei anni nei più grandi avvenimenti internazionali, rappresentano un momento piacevole, conviviale dove, mentre si coccolano tutti i sensi, si creano relazioni e si sviluppano rapporti lavorativi importanti, un modo per stare in rete e creare sinergia nello sviluppare e promuovere eccellenze nel rafforzare la brand identity. Questa volta gli invitati presenti hanno potuto apprezzare e gustare i prodotti della Macelleria Senese,  animali allevati con tutte le attenzioni, con le tradizioni con la passione e soprattutto sul territorio autoctono, dai soci della Cooperativa Allevatori Senesi della Razza Chianina. Non poteva mancare anche un’altra eccellenza senese “Pasta Asciano”.Un taglio di Chianina IGP battuta al coltello sul momento, un prelibato prosciutto di cinta senese affettato a mano, accompagnati dall’ottima selezione dei migliori prodotti francesi selezionati dalla Gourmanderie di Milano, che per l’occasione ha presentato Champagne e Foie Gras. La degustazione è stata conclusa con i dolci dello storico Brand Nannini di Siena che ha scelto questa occasione speciale per far degustare i suoi ottimi ricciarelli, il panforte, il panpepato ed i cavallucci, tutto il meglio dei dolci tipici senesi. Proprio questo palcoscenico di Pitti, la manifestazione più importante a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e per il lancio dei nuovi progetti sulla moda, è stato scelto dalla storico Brand Nannini per presentarsi legandosi così alla moda e prepararsi a “sbarcare” in breve tempo a Milano con le prossime inaugurazioni di propri locali, proprio nella zona della grande moda milanese. “Con Pitti Uomo, primo grande evento internazionale dell’anno, ho la possibilità di iniziare un nuovo anno di eventi che mi danno l’occasione di presentare la mia idea maturata negli anni, nata dalla passione del bello del buono del gusto: abbinare e fondere, creare il connubio vincente tra l’enogastronomia e manifestazioni uniche di altissimo livello mondiale – dice Federico Minghi, Ambasciatore del Tuscan Style – eventi che mi offrono l’opportunità di raccontare la storia, le tradizioni, la terra, la passione, le magie dei prodotti selezionati. Li faccio assaporare, degustare, trasmetto il pathos in un grande palcoscenico, raggiungendo ed emozionando, affascinando e seducendo un pubblico selezionato, dando la possibilità ai miei partner di avere una visibilità internazionale, rafforzata, appunto dalla notorietà, dall’interesse e dal prestigio che una manifestazione internazionale suscita e richiama. Pitti, dove da sempre cultura del tailoring e ricerca nella moda fanno tutt’uno, rappresenta il palcoscenico ideale per esprimere e associare questi miei concetti, la passione per la tradizione la cultura enogastronomica toscana e il contatto, la vitalità con l’universo della moda del cinema dell’arte in tutte le sue declinazioni”.