Maltempo: sindaco di Chiusi Bettollini, “la manutenzione ordinaria di torrenti, fiumi e fossi deve poter essere fatta senza perdere tempo a chiedere autorizzazioni”

Il sindaco di Chiusi Juri Bettollini, ha postato una sua considerazione sul maltempo che in queste ultime ore ha interessato sopratutto il nord  e sui danni provocati anche dalla mancata manutenzione nei torrenti. “Per tagliare l’erba – ha ricordato Bettollini – non servono autorizzazioni ma solo decespugliatori!! Fa davvero piacere leggere che il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli abbia la mia stessa idea in merito alla manutenzione ordinaria degli argini dei fiumi e dei torrenti; purtroppo invece dispiace leggere su Repubblica le parole dei sindaci colpiti duramente dagli effetti del maltempo…effetti che potevano essere evitati o arginati con un po’ di buon senso. La manutenzione ordinaria di  torrenti, fiumi e fossi deve poter essere fatta senza perdere tempo a chiedere autorizzazioni a chi sta al caldo di un ufficio senza rischiare nulla; questo perchè, semplicemente, a volte il tempo non c’è!I nostri nonni ci hanno insegnato che i torrenti devono essere puliti in tempi di pace per affrontare al meglio le situazioni di difficoltà. In Italia dobbiamo smettere di intervenire solo dopo aver versato lacrime amare per disastri che possono essere evitati. I sindaci sono sempre in prima linea, ma purtroppo con armi vecchie e spuntate. Chi pensa che sia necessaria una norma o una carta protocollata per fare una semplice azione di ripulitura dei fossi – ha aggiunto – si dovrebbe vergognare.L’unica cosa che serve è tornare ad avere un po’ di buon senso e comprendere che gli argini di fossi e torrenti devono essere ripuliti, punto e basta”.