Monte San Savino: il 28 marzo giornata dedicata alla prevenzione del tumore al seno. Tavola rotonda

Nel variegato cartellone di “Marzo, il mese delle Donne”, promosso dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Monte San Savino, arriva un nuovo appuntamento dedicato questa volta alla prevenzione, diagnosi e cura del tumore al seno.Una “tavola rotonda” ospiterà gli interventi di alcuni specialisti del percorso senologico multidisciplinare dell’Azienda USL Toscana sud est-area aretina coordinati dal Dott. Giovanni Angiolucci del centro senologico (Dott. Tommaso Amato – chirurgo senologo; Dott.ssa Simonetta Magnanini – oncologo medico; Dott.ssa Simona Borghesi – oncologo radioterapista; Dott.ssa Silvia Peruzzi – psicooncologo; Dott.ssa Lorella Laurini – anatomopatologo) oltre alle testimonianze delle donne di ANDOS (Associazione Nazionale Donne operate al seno) e letture dal libro “Fuori di tetta” di Cristina Ferroni, con Elena Franci della Libera Accademia del Teatro. L’iniziativa dal titolo  “Col sen(n)o di poi”, nata da un’idea della Dr.ssa Sara Nanni e organizzata dal Comune, in collaborazione con l’azienda USL Toscana Sud-Est (rappresentata dal Dr Enrico Tucci Direttore del dipartimento oncologico della suddetta area)  e il Calcit (nella persona di Maurita Sereni referente zona) prenderà il via alle ore 18.30 di giovedì 28 Marzo nella Sala Conferenze del Cassero di Monte San Savino.Dalle ore 16 in Piazza Gamurrini sarà inoltre presente l’unità mobile di senologia, a disposizione di tutti gli utenti. Per l’occasione, grazie al contributo dei Soci Coop di Monte San Savino, la facciata del Cassero sarà illuminata di rosa come simbolo della sensibilizzare sul tema della prevenzione del tumore al seno.​