Monte San Savino: “La Salumeria” fa tappa ad Arezzo

Di Claudio Zeni

‘Autunno a Tavola con la Salumeria di Monte San Savino’ fa tappa giovedì 23 novembre (ore 20.00) a Maninpasta di Arezzo. Nata da un’idea dell’azienda savinese la rassegna culinaria vede protagonisti i prodotti della ‘Salumeria di Monte San Savino’ elaborati in deliziose proposte appositamente studiate dalla brigata delle ‘Berrette bianche’ del ristorante ospitante.Questa settimana sarà Arezzo con “Maninpasta – fresh italian pasta and more”, laboratorio-gourmet di Massimo e Roberto Lodovichi a deliziare i palati con il menù ‘Le Specialità di norcini della Salumeria di Monte San Savino si sposano ai primi piatti’ – Risotto allo zafferano con chicchi di melograno e finocchiona croccante; Gnocchetti di castagne con guanciale, rosmarino e fiocchi di ricotta; Fagottini ripieni con brasato di Chianina su riduzione di Sangiovese, brunoise di verdurine e cialda croccante; Tagliatelle al cacao con salsiccia di maiale brado e verza; Stracceretti di grani antichi al sugo di coniglio e bacche di ginepro. Al buffet altre specialità…Battuta di Chianina con sale rosa di Cervia e olio extravergine di oliva; Prosciutto toscano DOP e salumi a taglio con donzellete e ciaccine fritte; Selezione di formaggi locali e miele; Porchetta della Salumeria di Monte San Savino; Fegatelli all’aretina; Insalatina iceberg con prosciutto arrosto e gocce d’aceto balsamico; Corner delle verdure cotte sotto la brace e legumi all’odio nuovo; Torta di ricotta e cioccolato. I abbinamento vini della Strada del vino Terre di Arezzo.La ‘Salumeria di Monte San Savino’ nasce nel 1965 con Walter Iacomoni, che per la sua grande passione per l’arte norcina, decide di produrre nella piccola bottega del centro storico i primi salumi. I suoi prodotti trovarono subito i consensi della gente, grazie al sapiente utilizzo dei suini nostrani e all’ottimale lavorazione e stagionatura. Anno dopo anno l’azienda cresce e di riflesso viene la necessità di allargare i suoi spazi produttivi. Nasce così, grazie anche all’entusiasmo e alla passione tramandata dal padre Walter al figlio Alessandro (nella foto) la ‘Salumeria di Monte San Savino’ con un’imperativa esigenza: mantenere la qualità dei prodotti nonostante l’aumento della produzione. Unitamente ai salumi, agli insaccati (Alessandro Iacomoni è Presidente del Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP) e alla celebre porchetta, un altro punto di forza dell’azienda è la commercializzazione della carne Chianina e di Cinta senese, frutto di selezionati allevamenti.