Montefalco : al Gruppo storico Sbandieratori e Musici città di Montefalco il titolo di “Miglior Compagnia Storica Tradizionale d’Italia”

Il Gruppo storico Sbandieratori e Musici città di Montefalco  si è aggiudicato il titolo di “Miglior Compagnia Storica Tradizionale d’Italia” nell’ambito della quarta edizione della Parata storica tradizionale degli Sbandieratori e dei Musici. Si tratta di una delle manifestazioni più importanti a livello nazionale patrocinate della Lega italiana sbandieratori, nonché uno degli appuntamenti di maggior pregio e valore culturale promossi della Commissione Eventi della Lis. Rappresenta un’occasione di confronto in cui le varie associazioni possono presentare in un’unica piazza le proprie origini e tradizioni, con lo scopo di preservare le realtà socio-artistiche-culturali. Un’iniziativa di grande portata culturale che mira a ricordare e valorizzare il passato e al recupero del fascino storico ed artistico delle realtà di sbandieratori e musici del territorio italiano. La Parata quest’anno si è svolta proprio a Montefalco, in provincia di Perugia, e il Gruppo locale, iscritto alla Lega dal 1997, si è occupato dell’organizzazione dell’evento.Altre quattro sono state le compagnie che si sono contese l’ambito titolo che ha visto sfidarsi circa duecento atleti: il Gruppo sbandieratori e musici città di Amelia (TR), Sbandieratrici e gruppo storico musicale città di Viterbo,  l’associazione culturale “Il Pilastro” sbandieratori e musici città di Viterbo e gli Sbandieratori e musici “La Pandolfaccia” di Fano (PU).La vincitrice ha totalizzato il punteggio più alto nella combinata nell’ambito della sfida che prevedeva diverse discipline: Costumi storici e accessori (Montefalco), Strumenti musicali e Storicità della musica (Fano), Materiali e storicità delle bandiere (Amelia), Acrobazie (Amelia), Spettacolarità dell’esercizio (Montefalco), Corteggio storico (Amelia) e Rievocando (Viterbo). Per le gare di Corteggio Storico e di Rievocando, al fianco della Giuria popolare, composta da autorità comunali della cittadina ospitante e da una rappresentanza dei gruppi iscritti, vi è stata una Giuria di qualità, composta da vere e proprie eccellenze del settore storico-artistico dell’Umbria: Stefania Menghini (per la sartoria); Ermanno Vignati (per la musica storica); Andrea Sciabordi (per la storia della bandiera) e Loretta Bonamente (per la coreografia).«Esprimiamo un vivo ringraziamento alla Compagnia di Montefalco per l’eccellente gestione nella costruzione dell’evento – dichiara Annalisa Brizzi della Commissione Manifestazioni ed Eventi della Lis, che ha dato supporto all’organizzazione – e rinnoviamo l’invito a partecipare numerosi a questo stupendo spettacolo di piazza in cui non esistono campi di gara, ma ogni partecipante può esprimere la propria natura. La Parata storica  – conclude – è la migliore espressione dell’arte della bandiera!»