Montepulciano: comune ha assegnato riconoscimento speciale a imprenditore vinicolo Federico Carletti

Il Comune di Montepulciano  ha assegnato un riconoscimento speciale all’imprenditore vinicolo Federico Carletti, titolare dell’Azienda Agricola Poliziano.Carletti è stato designato “Vignaiolo dell’anno” dalla guida “I 100 migliori Vini e Vignaioli d’Italia” 2018, di Luciano Ferraro e Luca Gardini, edita dal Corriere della Sera. Il premio gli è stato ufficialmente consegnato a marzo.L’Amministrazione Comunale ha inteso esprimere a Carletti il proprio compiacimento per l’importantissimo riconoscimento e rinnovargli la stima per l’opera che sta svolgendo a favore della denominazione Vino Nobile di Montepulciano e dell’intero comparto, strategico per l’economia e l’immagine del territorio.Presenti alla cerimonia, oltre al Sindaco, alla Giunta ed ai Consiglieri, anche Piero Di Betto, Presidente del Consorzio del Vino Nobile, e il coordinatore Paolo Solini.Il Comune ha donato a Carletti una “magnum” incisa e decorata a mano e gli ha assegnato la spilla con il grifo alato. L’ospite, accompagnato dalla moglie, signora Anna, ha ricambiato offrendo un graditissimo brindisi a base di Vino Nobile “Poliziano”, annata 2015.